Benvenuto in EasyBusiness24
smettere di lavorare

Smettere di lavorare in 5 mosse: e iniziare un lavoro autonomo

Pubblicato il: 18 Giugno 2018

Scritto in:

Smettere di lavorare, o almeno smettere di fare un lavoro dipendente potrebbe essere l’unica strada futura per assicurarsi una continuità lavorativa. Ti sei mai chiesto cosa succederebbe se tutti smettessimo di lavorare?

Talvolta capita che nella quotidianità delle nostre azioni, ci sentiamo oppressi dal fardello della monotonia e della noia. Sempre più spesso ci sembra di aver barattato la nostra vita in cambio di un lavoro che ci tiene in pugno e che non ci lascia spazio per vivere, per conciliare i nostri interessi, la nostra famiglia, le nostre passioni.

Se non lavorassimo tutto il comparto industriale ne risentirebbe. Inizieremmo a non fare più colazione al bar, a non acquistare più abiti costosi da sfoggiare a lavoro, e le nostre abitudini e tutta l’economia cambierebbero radicalmente.

Per fuggire dalla noia di un lavoro subordinato, molti cercano di realizzare i propri guadagni in autonomia.

Smettere di lavorare in 5 passi

  1. Chiedersi cosa ci rende felici. La nostra felicità dipende dalla nostra rete di affetti: famiglia, amici e partner. Spesso tendiamo ad acquistare beni materiali solo ed esclusivamente per sopperire a delle mancanze. Una volta compiuto l’acquisto di un bene, si torna al punto di partenza. Continua a mancarci qualcosa. Quindi il primo passo da fare per stare in pace con noi stessi e vivere in completa autonomia è definire le nostre priorità.
  2. Elaborare una strategia per capire di quale reddito abbiamo bisogno per vivere. Scrivere una lista dei nostri acquisti e di quanto abbiamo veramente bisogno per condurre un’esistenza dignitosa è il secondo passo da fare. Ci aiuterà a capire di cosa effettivamente abbiamo bisogno. Fare un report delle nostre uscite ci porterà a prendere coscienza di quanto spendiamo e se queste spese sono effettivamente necessarie.
  3. Una volta comprese quali sono le spese che affrontiamo mensilmente possiamo elaborare un piano per il risparmio. Quotidianamente affrontiamo degli sprechi, dai consumi dell’energia elettrica fino agli acquisti non necessari. Risparmiando su piccole cose, per esempio accendendo solo le luci di cui necessitiamo oppure facendo la lavatrice nelle ore meno costose della giornata, ci aiuterà a recuperare soldi da investire in cose che ci fanno stare bene.
  4. Utilizzare internet per lavorare ovunque ci troviamo. Sfruttare le potenzialità del web è possibile soprattutto se si è persone creative. Molte ragazze si sono arricchite aprendo canali youtube di make-up oppure creando blog di moda. Guadagnare con le proprie passioni è possibile ed oggi il web ci aiuta a farlo.
  5. Investire piccoli capitali. Se hai a disposizione un piccolo capitale, puoi scegliere di investirlo acquistando delle azioni o delle obbligazioni. Ma per fare questo devi essere bravo a capire quali siano gli investimenti migliori e stare attento alle truffe che dilagano sul web.

 

Tag: , ,

SCOPRI DI PIÙ

Scopri come funziona questo Business e se hai le caratteristiche per farne parte.
Inserisci il tuo nome e la tua email dove invieremo tutto il materiale.
Inserendo il tuo vero numero telefonico dimostri:

  • Che sei una persona reale.
  • Che hai voglia di fare sul serio.
  • Che vuoi ottenere subito maggiori informazioni.

Il tuo futuro inizia con ciò che fai oggi.

© 2018 Copyright EasyBusiness24 SRL
Via Carlo Alberto Dalla Chiesa 25 - 63066 Grottammare (AP)
P.Iva 02366140446 - Rea AP250563

Privacy Policy